SACHA MODOLO IN ALPAGO PER IL MESE DEL LIBRO

Il corridore veneto del Team Lampre-Merida sarà l’ospite d’onore venerdì sera a Chies d’Alpago.

Farra d’Alpago (BL), 14 aprile 2016 - Il terzo appuntamento del “Mese del libro al Giro d’Italia” in programma domani sera, venerdì 15 aprile, alle ore 20.30 al Teatro Minimo di Chies d’Alpago ha per protagonista il museo della bicicletta di Sergio Sanvido.

William Nisi, curatore del museo, e Giovanni Viel, giornalista sportivo e autore del libro “Quella maglia rosa Dolomite”, parleranno dei programmi di valorizzazione della struttura museale di Cesiomaggiore e di 80 anni di Giro d’Italia e di imprese dolomitiche sulla due ruote. All’incontro parteciperà anche la FIAB (Federazione italiana amici della bicicletta).
Per una serata di questo livello dedicata alla bicicletta, non poteva mancare in sala una stella del ciclismo attuale. Dal ciclismo di allora al ciclismo di oggi. L’ospite d’onore della serata sarà il corridore Sacha Modolo del Team Lampre-Merida, che è l’unica squadra italiana del World Tour, l’elite del ciclismo mondiale.

Sacha Modolo sarà uno degli uomini di punta del Team Lampre-Merida al Giro d’italia 2016 in particolare per le volate. Veneto di San Vendemiano, classe 1987 Modolo è professionista dalla stagione 2010 e ha vestito in diverse occassioni anche la maglia azzurra della nazionale tra Mondiali e Olimpiadi. Lo scorso anno per Sacha Modolo c’è stata la consacrazione al Giro d’Italia con la vittoria di due tappe in volata, una in Veneto la 13a Montecchio Maggiore-Jesolo, e la 17a Tirano-Lugano.
Sacha Modolo arriva in Alpago dopo le ultime settimane che lo hanno visto al via di corse importanti quali la Tirreno-Adriatico, la Milano-Sanremo e al nord con la Gent-Wevelgem e la leggendaria Ronde Van Vlaanderen.

“I corridori rappresentano il cuore e l’anima del Giro d’Italia. Avere qui con noi per questa serata che fa da cornice alla tappa Alpago-Corvara del 21 maggio, un corridore di così alto livello, che tra l’altro è un vicino di casa, arrivando dall’altro lato del Fadalto, per noi è un onore. Oltre alla presenza, con la sua esperienza sono certo che Modolo potrà dare un contributo importante alla riuscita di questa bella serata dedicata a Sanvido, in cui si parlerà di storia della bicicletta e del Giro” spiega il presidente del Comitato Tappa Alapgo Giro d’Italia Floriano De Pra.

In allegato le foto della vittoria di Sacha Modolo nella tappa di Jesolo del Giro 2015.
©bettiniphoto.net

Follow Us On Facebook

Ride on Twitter

Ultimi articoli