INCONTRO CON OSCAR DE PELLEGRIN CAMPIONE PARALIMPICO DI TIRO CON L’ARCO

Mese del Libro al Giro d’Italia: appuntamento venerdì 6 maggio a Tambre d’Alpago.

I011142-venerdi_6_maggioSarà una serata dalle forti emozioni quella in programma venerdì 6 maggio, alle ore 20.30, presso il Centro Sociale di Tambre d’Alpago. Per il quarto appuntamento della rassegna del Mese del Libro, che quest’anno fa da cornice culturale all’evento del Giro d’Italia l’ospite sarà l’atleta bellunese, campione Paralimpico di tiro con l’arco, Oscar De Pellegrin. Il titolo della serata sarà “La passione della mia vita: lo sport oltre i propri limiti”.

La serata, che sarà moderata dal giornalista Ezio Franceschini, è stata organizzata in collaborazione con ASSI Onlus (Associazione Sociale Sportivi Invalidi) fondata e presieduta proprio da De Pellegrin e vedrà anche la partecipazione del giornalista Marco D’Inca, apprezzata firma dello sport de Il Gazzettino.

E’ una grande storia di sport, cuore e passione quella di Oscar De Pellegrin. L’atleta bellunese partecipa per la prima volta alle Paralimpiadi di Barcellona del 1992. Vince la medaglia di bronzo nel tiro a segno con la carabina ad aria compressa. Nella stessa disciplina, sale per la seconda volta sul gradino più basso del podio, in occasione delle Paralimpiadi di Atlanta, nel 1996. Nel tiro con l’arco e tiro a segno vanta 70 titoli italiani, 11 record italiani e 4 record mondiali. Durante il viaggio della fiamma olimpica di Torino 2006 è stato scelto come ultimo tedoforo nella tappa bellunese, mentre alla Paralimpiadi di Londra è stato nominato portabandiera dell’Italia. A Londra 2012 corona la sua straordinaria carriera con una storica medaglia d’oro individuale, battendo il malese Sanawi alla freccia di spareggio. Attualmente Oscar De Pellegrin è uno stimato dirigente sportivo: ha fondato l’ASSI Onlus, di cui è presidente, ed è consigliere federale, di presidenza Fitarco e membro del Comitato esecutivo del Coni. Nell’incontro intitolato Lo sport oltre i propri limiti, Oscar De Pellegrin parlerà della sua esperienza sportiva e umana e della passione che lo ha spinto a superare gli ostacoli fino a diventare un campionissimo dello sport mondiale.

L’ASSI Onlus è un’associazione di promozione sociale che si pone l’obiettivo di migliorare il benessere, l’autonomia e l’integrazione delle persone con differenti tipologie di disabilità attraverso lo sport e altre attività socio-ricreative. Nata nel 2009, l’ASSI fa parte del Comitato d’Intesa tra le Associazioni volontaristiche della provincia di Belluno.

Follow Us On Facebook

Ride on Twitter

Ultimi articoli