IL FORMAGGIO PIAVE DOP AL GIRO D’ITALIA

La partnership con il Comitato Tappa Alpago-Giro d’Italia 2016

I011211-001_piave2012_377---CopiaContinua il connubio vincente tra il Piave DOP e il grande ciclismo. Dopo le brillanti esperienze degli anni passati, che hanno visto il formaggio Piave DOP essere presente in diverse edizioni in carovana e addirittura essere il formaggio ufficiale del Giro, anche quest’anno il Consorzio di Tutela del formaggio Piave DOP ha saputo ritagliarsi una presenza importante alla Corsa Rosa grazie alla partnership con il Comitato di Tappa Alpago-Giro d’Italia. Proprio dall’Alpago, dal lago di Santa Croce, sabato 21 maggio scatterà la 14a tappa del Giro, la Alpago(Farra)-Corvara, che si propone come il tappone dolomitico dell’edizione 2016 con 210 km, 6 gran premi della montagna e oltre 5000 metri di dislivello.

“Per il formaggio Piave DOP il Giro d’Italia ha sempre rappresentato una vetrina di altissimo livello. In particolare quando il Giro tocca l’area della Provincia di Belluno e le Dolomiti il formaggio Piave DOP è sempre stato presente ricoprendo un ruolo importante. La passione per lo sport, nello specifico il ciclismo, e la montagna fanno parte del dna del nostro Consorzio. Il Giro non è solo un evento sportivo ma grazie alla sua diffusione attraverso i media in tutto il mondo rappresenta una passerella senza paragoni. Il Giro è una vetrina dell’Italia, del suo territorio e delle sue eccellenze intese come storia, cultura, tradizioni; un’ Italia da vedere, scoprire e anche gustare, si perché in tutto questo figura anche la gastronomia, all’interno della quale il formaggio, e i prodotti caseari, rivestono un ruolo di prim’ordine. Il Giro diventa un’occasione imperdibile per fare conoscere e apprezzare questo prodotto e tutta l’eccellenza bellunese a un pubblico importante e numeroso come quello che segue il Giro, in Italia e all’estero” spiega la Dott.ssa Chiara Brandalise responsabile del Consorzio di Tutela del formaggio Piave DOP.

Attraverso il Comitato di Tappa dell’Alpago, e i materiali promo-informativi che sono stati preparati e distribuiti, il formaggio Piave DOP è arrivato fino in Olanda in occasione della partenza del Giro da Apeldoorn, dove lo staff del comitato tappa ha organizzato alcuni momenti di promozione turistica in un mercato importante e strategico come quello olandese.
Il formaggio Piave DOP avrà inoltre un ruolo rilevante all’interno del menù della “Cena di Benvenuto” organizzata dal comitato tappa, con la collaborazione degli chef stellati Renzo Dal Farra (Locanda San Lorenzo di Puos d’Alpago) e Graziano Prest (Ristorante Tivoli di Cortina d’Ampezzo) e della Pasticceria Centelleghe, che si terrà in centro a Farra d’Alpago venerdì 20 maggio, sera di vigilia della tappa del Giro, all’interno dei festeggiamenti della Notte Rosa.

Un formaggio qualità “oro” per un menù stellato. Solo guardando agli ultimi due mesi spiccano riconoscimenti importanti. Il Piave DOP Vecchio Selezione Oro è stato eletto dalla giuria degli Italian Cheese Awards, evento annuale che premia i migliori formaggi italiani, Miglior Formaggio Stagionato. Piave Vecchio Selezione Oro che per la sua elevata qualità è stato eletto anche “Migliore tra i migliori” tra più di 300 formaggi alla 7a edizione di CaseoArt – Trofeo S.Lucio, biennale orgnizzata dal più prestigioso istituto caseario italiano.

Inoltre per tutti sarà possibile conoscere da vicino tutto il gusto e il fascino del formaggio Piave DOP presso lo stand che sarà allestito ad Expo Alpago la rassegna, voluta per promuove il territorio, le sue eccellenze e le sue realtà, che si svolgerà sempre a Farra d’Alpago sabato 21 maggio in occasione della partenza della 14a tappa del Giro.

Follow Us On Facebook

Ride on Twitter

Ultimi articoli